lunedì 14 marzo 2011

"Una farfalla sul cuore" pronto a debuttare!

E' con grande gioia che comunico a chi mi ama, mi legge e mi sostiene, che il mio nuovo libro debutterà ufficialmente lunedì 16 maggio 2011!
Potrete assistere alla sua prima presentazione che si terrà a Torino, presso il Salone Internazionale del Libro, Padiglione 1 - Sala Avorio, alle ore 19,00.
Come sempre, mi accompagnerà Barbara Barbetta che avrà il piacere di condurre la presentazione e di aiutare la farfalla che vedete in copertina a spiccare il volo... un volo che auspichiamo potrà essere lungo e leggero!
A presto, con tutte le novità che riguardano me e il mio lavoro...

mercoledì 9 marzo 2011

"Una farfalla sul cuore", a maggio in libreria!


Vi regalo la trama del mio libro in prossima uscita... un libro costruito con l'apporto e con l'affetto di un gruppo di persone splendide che hanno voluto accompagnarmi in questa nuova avventura e che continuano a seguirmi, con il loro appoggio e con il loro calore, stimolandomi a continuare sul cammino intrapreso e che, anche per questo, voglio ringraziare!


Samuel è uno scrittore famoso, ammirato, corteggiato da produttori, attori e registi. Un’occasione di lavoro lo fa volare dalla grigia Inghilterra alla romantica e affascinante località di Stresa, sul lago Maggiore: qui, nonostante l’entusiasmo che Gregory, il solerte assistente, cerca di trasmettergli, non si lascia coinvolgere né dalla magnifica atmosfera di Villa Carlotta, sua dimora temporanea, né tantomeno dalle improvvisate visite della passionale e frivola Brittany, che non riescono a “distrarlo” dalla sua malinconia.
L’incontro della vita lo sorprende in un giardino segreto, di fronte allo specchio del lago: una bimba speciale, vestita del suo nome, Camilla e di due meravigliosi occhi azzurri, lo incanta e lo incuriosisce, mentre con gesti quasi ultraterreni intesse conversazioni con un interlocutore che non c’è e sembra conoscere la grande farfalla blu che fa visita a Samuel da quando ha messo piede in Italia. Da questo momento, la vita dello scrittore si intreccerà con quella di Angelica, mamma di Camilla, delusa dall’amore e convinta che sia solo la figlia “il bene più grande” con cui occupare lo spazio del cuore.
La cornice della splendida Villa Carlotta sarà il palcoscenico ideale per riscaldare i cuori dei due protagonisti, costretti, almeno all’inizio, ad essere separati dagli avvenimenti che il destino ha in serbo per loro: una rivelazione sconvolgente per Samuel ed un ritorno inaspettato per Angelica, che porteranno scompiglio nella già intricata storia d’amore che sta nascendo tra loro.
Solo la piccola Camilla sembrerà mantenere il controllo su tutto ciò che la circonda: con l’innocenza dei suoi anni, porterà ordine e semplicità dove prima regnavano caos e complicazioni, forse rapita dal suo dialogo ultraterreno con l’anima celata nella grande farfalla blu, che svolazzando leggera e accompagnata dalla musica insistente di una canzone italiana, giungerà in più occasioni fino a portare un’importante rivelazione.

martedì 8 marzo 2011

Se l'8 marzo potesse essere tutti i giorni dell'anno...


In omaggio alle donne, quelle giovani che sono sulla buona strada per comprendere che cosa significa nascere tali e quelle non più giovani che, forse, ancora non lo hanno imparato...



alle madri che si sono sempre sentite tali e a quelle che hanno dovuto faticare o che lo sono diventate per caso ma sono comunque riuscite a farsi amare...



alle donne che conosco e che ammiro, a quelle che mi stimano e a quelle che non conoscerò mai, anche se avrei voluto.



Infine, a mio padre... che compiva gli anni nel giorno della "festa della donna" e regalava la mimosa a me, a mia sorella e a nostra madre, anche se non viveva più con noi.



Dedico a tutte le donne ma soprattutto agli uomini che amo, questo scritto di una persona meravigliosa (con la speranza che possiamo vivere una festa ogni singolo giorno dell'anno...):



Donna



Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,

i capelli diventano bianchi,

i giorni si trasformano in anni….

Però ciò che è importante non cambia;

la tua forza e la tua convinzione non hanno età.

Il tuo spirito è a colla di qualsiasi tela di ragno.

Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.

Dietro ogni successo c`e` un'altra delusione.

Fino a quando sei viva, sentiti viva.

Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.

Non vivere di foto ingiallite…

insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.

Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c`e` in te.

Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.

Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.

Quando non potrai camminare veloce, cammina.

Quando non potrai camminare, usa il bastone.

Però non trattenerti mai!!!




Madre Teresa di Calcutta