domenica 28 ottobre 2012

Intervista a Bartolomeo Aprile


Oggi ospitiamo lo scrittore siciliano, Bartolomeo Aprile.
Benvenuto, Bartolomeo!

Bartolomeo Aprile

Hai praticato atletica per ben quindici anni, ottenendo buoni risultati a livello regionale e nazionale. Nel 2007, hai vinto il titolo nazionale di maratonina in quel di Udine. C’è qualcosa, di questa bellissima esperienza, che racchiudi nei tuoi scritti?

Io penso che quando uno scrive si porta dietro sempre tutte le esperienze vissute e le persone che ha incontrato. Fino ad oggi, comunque, non ho scritto qualcosa di specifico riguardo la mia esperienza nell’atletica.




... e alla fine mi sposo!
Nel 2011, hai pubblicato il tuo primo romanzo “… E alla fine mi sposo!”. Ce ne parli?

Il mio primo romanzo è nato per gioco, l’ho scritto senza l’ambizione di pubblicarlo e invece alla fine ho avverato il sogno di vederlo stampato. È un libro molto ironico ma affronta degli avvenimenti che potrebbero capitare a qualsiasi ragazzo. Credo che la particolarità del libro stia proprio nel fatto che tutti possono rivedersi in almeno un episodio.






Con questo romanzo hai già annoverato tante soddisfazioni, ricordiamo che la giuria del Premio Nazionale Albero Andronico di Roma, ha deciso di assegnarti un diploma di merito. Ci racconti qualcosa, a questo proposito?

Il diploma ricevuto da Albero Andronico è stato del tutto inaspettato, d'altronde come tutto ciò che ha caratterizzato il libro. Ho saputo di questo premio per caso, navigando su Internet e ad essere sincero, senza alcuna pretesa, ho deciso di partecipare. Sapevo che questo premio letterario ha un suo prestigio e quindi questo aumentava il mio scetticismo sulla possibilità di ricevere un qualsiasi riconoscimento. Un mezzogiorno, rientrando a casa dal lavoro mia mamma mi dice che mi è arrivata una busta e quando la apro vedo questo diploma di merito e una lettera in cui si congratulavano con me per l’opera per cui avevano deciso di darmi questo riconoscimento. Sicuramente non è la stessa cosa di vincere il premio ma per me è stato una bellissima soddisfazione.

Attualmente, stai curando una rivista trimestrale online, dal titolo Le stagioni del mondo, che tratta vari argomenti e che può essere ricevuta gratuitamente via e-mail. Ci parli di questa esperienza?

La rivista nasce dal sogno di sentirsi giornalisti e dal desiderio che l’informazione sia accessibile gratuitamente a tutti. Questo giornale non tratta tematiche particolari ma si occupa di qualsiasi notizia ci venga in mente di esporre. Una cosa che però mi sto impegnando a fare è di parlare un po’ del nostro territorio, inserendo qualcosa che lo faccia conoscere sempre di più. La rivista è composta principalmente, oltre che da me, da altri ragazzi. A livello di giornalismo siamo tutti dilettanti allo sbaraglio ma con le stesse idee: informazione libera, cultura, piacere per la scrittura e il giornalismo.

Cosa ti piace fare, mentre non sei occupato con la scrittura?

Allora, io principalmente lavoro e la scrittura per me è un hobby. Tra gli altri miei hobby rimangono la corsa (anche se non più seriamente come prima ma solo per stare con i miei amici), stare con gli amici e soprattutto stare con la persona che amo. Poi, in generale, mi piace fare diverse cose, difficilmente sto fermo… diciamo che il tempo non mi basta mai!

Progetti per il futuro?

In campo letterario ho già pubblicato nella mia rivista un piccolo racconto “In viaggio per la vita”, una storia completamente diversa, anche nel genere, rispetto al mio libro. Sto scrivendo un po’ ciò che mi viene in mente sul momento, quindi ho iniziato una nuova storia che dovrebbe prima o poi diventare libro e sto scrivendo qualche racconto. Vediamo se riesco a finire prima la storia o riesco a racimolare una raccolta di racconti e poi decido cosa pubblicare.

Per maggiori informazioni sull’autore Bartolomeo Aprile e sul suo romanzo …E alla fine mi sposo!:

-        Sito Ufficiale
-        Pagina Facebook
-        Canale Youtube
-        Twitter

Per maggiori informazioni sulla rivista Le stagioni del mondo visitare la pagina Facebook LeStagioniDelMondo e per riceverla gratuitamente scrivere all’indirizzo di posta elettronica lestagionidelmondo@gmail.com

Grazie per essere stato nostro ospite e a prestissimo, con le tue nuove opere!
Roxie



(Ricordo a chiunque volesse avere il suo spazio/intervista su questa stessa pagina che mi può scrivere a: info@roxieplace.com)

Nessun commento:

Posta un commento